Sussidio mariano per il mese di maggio

Ave Maria, il sussidio preparato dal Seminario Vescovile per animare la preghiera del rosario nel mese di maggio, è disponibile presso il Centro Diocesano A. Onisto. Il libretto di quest’anno, che sarà ripreso anche nella programmazione quotidiana di Radio Oreb, conserva l’impostazione di quelli precedenti, proponendo lo schema tradizionale della preghiera del rosario e un itinerario quotidiano di meditazione che prende spunto ogni giorno da una diversa litania mariana.

Quest’anno si è scelto di proporre alla preghiera e alla meditazione le litanie di santa Maria della Speranza che furono cantate per la prima volta nel Convegno della Chiesa italiana celebratosi a Loreto nell’aprile 1985. Questa serie litanica si ispira ai testi mariani del cosiddetto “Documento di Puebla” che fu il prezioso risultato della Conferenza generale dell’episcopato latino-americano svoltasi a Puebla de los Angeles, in Messico, dal 27 gennaio al 13 febbraio 1979.

Il libretto Ave Maria, pensato anzitutto come strumento da consegnare a chi anima in parrocchia la preghiera del rosario durante il mese di maggio, si presta ad essere diffuso nelle famiglie ed è un sussidio utile anche per la preghiera personale. Si suggerisce un’offerta di 2 euro a librettosapendo che il ricavato dell’iniziativa va a sostegno delle attività formative e vocazionali del Seminario.

Non è necessaria la prenotazione: sarà sufficiente recarsi presso la portineria del Centro Diocesano A. Onisto.  

Di seguito è possibile trovate i sussidi, in formato PDF, degli scorsi anni. Il sussidio di quest’anno verrà distribuito in forma cartacea, e reso disponibile il formato digitale il prossimo anno.