Seminario Minore

Comunità Giovanile

Da giovedì 8 a domenica 11 febbraio noi ragazzi della Comunità Giovanile ci siamo recati a Centrale di Zugliano, in Villa Rospigliosi, per vivere quattro giorni di esercizi spirituali, accompagnati dal nostro animatore don Luca, il nostro padre spirituale don Damiano, e da don Christian Corradin, vicario parrocchiale dell’unità pastorale Castelgomberto-Trissino, che ci ha guidato questi giorni tutti speciali.

Dopo una faticosa giornata di lavoro e divertimento per il convegno Ministranti 2017, noi comunità giovanile ci siamo meritati una bella e buona pizza, il 28 dicembre scorso!

Inoltre la cosa che ci ha divertito ancor di più è stata la giornata successiva sulla neve: corse, scivolate, palle di neve…

Partiti alla mattina, ci siamo recati ad Asiago dove è iniziato il divertimento: la neve fresca sulle macchine è stato il nostro continuo rifornimento per le palle di neve (da lanciare specialmente a don Luca, il nostro educatore, e a Nicola e Michele i prefetti); i sacchetti per la plastica sono stati i nostri bob o palette per la neve per scivolare giù dalle collinette. Insomma, un vero divertimento per tutta la mattina. 

Un bel pranzetto caldo è stato un modo per riuscire a  condividere le emozioni, opinioni dei due giorni alternativi vissuti insieme. 

Per concludere al meglio la giornata, non poteva assolutamente mancare una bella cioccolata calda!!!

E’ stata una giornata piena di emozioni, divertimento e adrenalina, un po’ improvvisata perché dovevamo andare a ciaspolare ma c’era troppa neve.

 

Nicolò Casarotto e tutta la comunità giovanile!

Anche se non portiamo gli occhiali i nostri occhi ci vedono bene? A S. Gaetano in Valdagno noi ragazzi della Comunità Giovanile lunedì 3 aprile , assieme ai giovani e giovanissimi del vicariato di Valdagno, abbiamo vissuto la preghiera Sentinelle come preparazione alla Pasqua.

Cracovia, XXXI Giornata Mondiale della Gioventù. Ci troviamo al Parco di Blonia, vicino al centro della città, quando nel pomeriggio piuttosto nuvoloso di giovedì 28 Luglio papa Francesco parla ai giovani dicendo: <<Mi addolora incontrare giovani che sembrano "pensionati" prima del tempo. [...] Mi preoccupa vedere giovani che hanno "gettato la spugna" prima di iniziare la partita>>.

Da mercoledì 30 gennaio a sabato 2 febbraio, noi ragazzi di terza, quarta e quinta superiore della comunità giovanile, siamo andati a Madonna del Covolo (Crespano del Grappa) per vivere quattro giorni di esercizi spirituale accompagnati da don Marco Sterchele il nostro animatore, don Matteo Lucetto il nostro padre spirituale e guidati da don Matteo Zilio l’attuale cappellano di Bassano del Grappa, che alle medie fu nostro animatore.