Carissimi Amici, eccoci pronti a ripartire con un nuovo anno di Seminario: comunità giovanile, comunità preteologica “il Mandorlo”, comunità di teologia; tutti dai blocchi di partenza siamo scattati nella pista della vita comunitaria, scolastica e di preghiera del nuovo anno formativo.

Lunedì 8 ottobre c. m. alle ore 19 ci siamo ritrovati nella Chiesa del nostro Seminario, attorniati dai nostri genitori e parenti, dai preti residenti in questa grande casa, dai nostri educatori, ma in particolare dal nostro Vescovo mons. Beniamino Pizziol che come ormai fa da molti anni ci ha incoraggiato e iniziato al nuovo cammino seminaristico 2018-2019.

In questa celebrazione abbiamo salutato dopo 7 anni di servizio come educatore del Seminario Minore don Alberto Dinello che da qualche settimana è diventato Co-Parroco, ed abbiamo accolto don Christian Corradin che andrà a sostituirlo, oltre a diventare il nuovo Assistente Diocesano di Azione Cattolica (settore Acr).

Nella sua omelia – mons. Beniamino ‒ ci ha spronato a farci vicini gli uni agli altri durante il tempo del Seminario senza il timore di “sprecarlo” con e per i fratelli che camminano con noi.

Possiamo dire come il clima di questa serata, arricchita da un lauto buffet nel nostro refettorio, stia diventando sempre più tradizionale per noi e per le nostre famiglie che si ritrovano per rendere grazie al Signore del dono della vita dei figli e della scelta che essi portano avanti nella loro vita, ma soprattutto per vivere la bellezza del dialogo familiare fra genitori ed educatori.

Noi seminaristi ci troviamo all’inizio della “corsa” di questo nuovo anno formativo, e siamo disposti a camminare e a correre per il nostro bene e per quello dei nostri compagni, sentendoci sostenuti anche da voi che ci accompagnate con l’amicizia e la preghiera.