Cari amici del Mandorlo,

siamo reduci da tre giorni di esercizi spirituali vissuti a Villa San Carlo a Costabissara. Questo tempo intenso lo abbiamo condiviso con chi quest'anno partecipa al percorso del Sichem e qualche altro giovane della nostra diocesi.


La relatrice Federica Vecchiato, biblista e dottoranda presso la Pontificia Università Gregoriana, ci ha accompagnato alla scoperta di Giona: profeta (forse meglio dire un anti-profeta) che tra fughe e cadute si trova costretto ad immergersi nel mare delle sue emozioni e mettere in discussione l'immagine che si era fatto di Dio. Tanti sono stati gli spunti, gli stimoli, le provocazioni su cui abbiamo lavorato e che ci hanno dato la possibilità di fare i conti con il Giona che è in noi. Tra discese e risalite, sono stati giorni densi e ricchi per tutti noi che vi abbiamo partecipato.

Ora ci concediamo qualche giorno a casa con le nostre famiglie, per tornare poi carichi (e appesantiti dalle abbuffate festive) alla vita di comunità in gennaio. 

Ne approfitto, a nome della comunità, per farvi i più sinceri e calorosi auguri di buone feste!

Nicolò Rodighiero